La parola alla voce

Corso di public speaking e di dizione

A chi è rivolto

“Parola alla voce” È rivolto a quei professionisti che fanno della loro parola uno strumento di lavoro, per migliorare in ciascuno dei partecipanti l'espressione verbale in vista di qualunque attività si svolga o si voglia intraprendere nella vita sociale.

Focus

Ritmo, ascolto, attenzione, autorevolezza sono le caratteristiche che riceveranno un focus particolare nel corso.
Registrazione in studio
Una consistente parte degli incontri si svolgerà all’interno di uno studio di registrazione, nel quale i docenti si avvarranno dell’uso di cuffie e microfono, nell’intento di far acquisire ai discenti una totale confidenza con la propria voce, partendo dall’autoascolto.

Metodo e obiettivi

Dominare i contenuti per trasmetterli con efficacia. È il principio base sul quale si basa il corso, condotto attraverso l’applicazione di tecniche di improvvisazione volte a impratichire alla gestione della variabilità e dell’imprevisto. Capacità di ascolto e confidenza con la propria vocalità per sfruttarla al meglio delle sue potenzialità, utilizzando tutti gli strumenti disponibili a cominciare dalle armoniche delle corde vocali e al suo mantice naturale: il diaframma. Acquisire confidenza con la voce di “testa” e la voce di “pancia”, come trovare e tramettere sicurezza con la comunicazione verbale, evitare apnee e gestire l’emotività in pubblico, sono alcuni degli obiettivi del corso che prevede un modulo rivolto al miglioramento della dizione dei partecipanti e di far conoscere loro le tecniche base della recitazione.
Durante il corso sarà distribuita una dispensa contenente il materiale didattico utilizzato durante le lezioni. Al termine del corso, a ognuno dei partecipanti sarà consegnato un file audio contenente alcune demo dei progressi raggiunti.

Giacomo Zito

Giacomo Zito

Roberta Federici

Roberta Federici

Caratteristiche del corso

  • 8 lezioni
  • martedì ore 19.30 - 21.30
  • dal 5 Marzo
  • costo 290 €
  • costo associativo 30€